EDGAR ALLAN POE ASSASSINI

da Edgar Allan Poe
Regia Gennaro Duccilli
Scene di Sergio Gotti
Disponibilità stagione invernale 2020/21 ed estiva 2021 

Interpretato da Gennaro Duccilli è il Viaggio allucinato di un attore che, preda dei personaggi di Poe, si ritrova in quella zona intermedia tra la veglia e il sonno, tra la Vita e la Morte. È l’attraversamento della ‘soglia’ che separa il rassicurante mondo della corporeità, della concretezza, della Luce e dei colori dall’inquietante e misterioso mondo delle tenebre oscure della propria anima. Ogni racconto recitato in prima persona, grazie alla potenza espressiva dei personaggi di Poe, è come una frustata improvvisa, inaspettata, intensa e violenta che genera una serie impressionante di visioni agghiaccianti, mostrando chiaramente quello che i personaggi sono: Assassini. Su tutta la pièce aleggia l’Artifex, impalpabile e spaventoso, che permea i racconti della sua invisibile presenza attiva: da un momento all’altro può accadere qualcosa che è fuori d’ogni controllo.